Fondazione MPS: perché non viene resa pubblica la corrispondenza con gli enti locali?

Per rimediare alle mancanze della commissione regionale d’inchiesta su MPS, perché i consiglieri regionali, quelli comunali e quelli nominati in consiglio provinciale, non chiedono copia della corrispondenza tra Comune di Siena, Provincia di Siena e Regione Toscana con la Fondazione MPS, dal 2001 a oggi? Trattandosi di enti locali, non possono rifiutarsi di consentire l’accesso agli atti e quindi avere copia di lettere, fax e posta elettronica, visto che il tutto è stato debitamente protocollato,  dal 2001 a oggi.

Unisciti alla conversazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *