Alessandro Fabbrini e Sienambiente: il PD e le poltrone

Il presidente di Sienambiente era Fabrizio Vigni, esponente del PD senese, poi è stato iscritto tra gli indagati per l’inchiesta sui rifiuti e si è dimesso. Ma al PD senese quella poltrona interessava ed ecco che un altro esponente del PD, Alessandro Fabbrini -sostenuto con forza dall’imputato Valentini Bruno e dal suo vice Fulvio Mancuso– viene nominato presidente di Sienambiente. Nel contempo, lo stesso Fabbrini è amministratore delle Terme Antica Querciolaia e per pura coincidenza, il presidente delle Terme è Silvana Micheli, segretaria provinciale del PD senese. Il Fabbrini, per non farsi mancare nulla, è membro della deputazione amministratrice della Fondazione MPS e udite udite, vice presidente della Fises (Finanziaria Senese di Sviluppo). Fabbrini è stato anche presidente di APEA e prima lui alla presidenza della stessa c’era il famoso Fabrizio Vigni. Nel luglio del 2016, dopo la nomina in Sienambiente, lo stesso Fabbrini in uno slancio virtuoso, al fine di dedicarsi con maggior impegno al nuovo incarico, dichiarò quanto segue: “ritengo opportuno valutare la rinuncia anche ad alcuni miei incarichi di amministratore che ricopro in altre società“. A distanza di un anno, qualcuno ha visto le dimissioni di Fabbrini dalle Terme, dalla Fises, o dalla Fondazione? Noi no! Tutte queste poltrone sono un vero caso politico e istituzionale, che la città, i mezzi d’informazione e la politica di tutti i livelli e estrazione, non possono più ignorare. Se a questo aggiungiamo, che il vice sindaco di Siena Fulvio Mancuso ha la delega alle partecipate del comune e la FiSES è una partecipata del comune, e considerato che il vice sindaco ha uno studio legale associato con la moglie Paola Rosignoli e la stessa ha avuto e forse li ha ancora, incarichi professionali da parte della FISES, il quadro politico su come veniva e viene gestita Siena è ancora più chiaro.
A breve la prossima puntata sui rifiuti.

(la foto in evidenza è stata scattata stamani alle dodici in un quartiere alle porte di Siena, per l’esattezza Scacciapensieri)

Unisciti alla conversazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *