Fulvio Bruni candidato sindaco del PD senese: il ritorno del fedelissimo dell’ex sindaco Ceccuzzi. E Valentini?

Vi ricordate dell’ex sindaco di Siena Franco Ceccuzzi, quello che disse che l’acquisto di Antonveneta era un “fulgido esempio”? Lui non si ripresenterà alle prossime elezioni e a parte qualche riflessione sparsa, non è praticamente attivo nella vita del partito. Chi invece ritorna e spera di fare il candidato sindaco per il PD, è un fedelissimo dell’ex sindaco: Fulvio Bruni. Il Bruni era in consiglio comunale in veste di consigliere del PD a sostegno dell’allora sindaco Ceccuzzi. Quando la maggioranza che sosteneva Ceccuzzi si stava frantumando, Fulvio Bruni intervenne a difesa del sindaco del “fulgido esempio”,  schierandosi per la continuità del sistema governato dall’ex sindaco Ceccuzzi.
Fulvio Bruni, che non ha mai cambiato idea sul Ceccuzzi, si prepara a farsi incoronare candidato a sindaco del PD al posto dell’uscente Valentini Bruno. Lo vogliono far passare come candidato indipendente, come se non avesse mai  avuto un ruolo nel passato, mentre invece  un ruolo lo ha avuto e a stretto contatto con l’ex sindaco Ceccuzzi.
Ovviamente il Bruni, per accettare la candidatura, ha chiesto di non fare le  primarie per non avere concorrenti interni al PD.

Unisciti alla conversazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.